fbpx

Proposta Formativa 2019 / 2020

proposta formativa

Buongiorno a tutti,

chiudiamo l’anno con un excursus sulla proposta formativa che Enterprise OSS ha offerto nel 2019.

È stato l’anno d’esordio e siamo contenti di aver potuto contribuire con diversi argomenti di interesse per il nostro pubblico e soprattutto per i nostri associati, che hanno potuto assistere in aula ai seminari e poi approfondire di persona gli argomenti proposti.

Ricordiamo che nel 2020 chi si associa avrà la possibilità di seguire sia lezioni in aula che webinar online, inoltre il materiale sarà messo a disposizione di chi vorrà fruirne a posteriori in una sezione dedicata agli associati.

Proposta Formativa 2019

Abbiamo aperto le danze con un’introduzione a Proxmox VE, con Alessandro Garbelli che ha raccontato gli albori della virtualizzazione, il suo successivo sviluppo e nello specifico cosa significa affidarsi a prodotti open source professionali per implementarla nei propri sistemi informativi.

È stato possibile fare esperienza con il pannello di configurazione di Proxmox grazie al nostro laboratorio, che per l’occasione è stato configurato ad hoc per i corsisti in aula.

Nel secondo appuntamento si è alzata un po’ l’asticella con l’ing. Alessandro Bolgia che ha guidato gli ascoltatori tra i meandri del networking, della configurazione più fine delle VM e dello storage.

Si è parlato dei concetti di alta affidabilità, di cluster e delle potenzialità offerte dai backup e dalle snapshot, esaltate dagli strumenti sviluppati su misura per Proxmox dal team di programmatori di Corsinvest.

Non solo Open

Nel terzo appuntamento è salito in cattedra Francesco Pandiscia di Nexsys, prima azienda associata ad Enterprise OSS che ha potuto portare il suo contributo a tutti gli associati.

Francesco ci ha raccontato di come il mondo Microsoft si sia recentemente aperto all’open source, dunque alla linea di comando e molto altro.

Sono state sviscerate le caratteristiche di Windows Server 2019, sia in termini di licensing che in termini squisitamente tecnici, dal cloud alla virtualizzazione al clustering, passando per una serie di strumenti extra che “la casa di Redmond” rende disponibili ai propri clienti.

Il primo webinar

Infine a dicembre c’è stato il primo assaggio di webinar con una breve presentazione in diretta Facebook di Nextcloud, strumento che nasce come un cloud privato e che offre molteplici integrazioni con i più svariati plugin, al fine di poterne sfruttare la potenza senza rinunciare al proprio client di posta, le proprie policy e utenti di dominio o le funzionalità usate abitualmente in mobilità, rubriche, calendari, call di gruppo ecc..

Crediamo di avere realizzato una proposta formativa interessante e ci proponiamo di migliorare nel 2020.

Cosa bolle in pentola per il nuovo anno in arrivo

  • Sono in programma approfondimenti su i cv4pve, i tool creati da Corsinvest per poter monitorare server, cluster, macchine virtuali sia via web, che via telegram che da linea di comando se lo si preferisce.
  • Parleremo degli aspetti legali legati al mondo delle licenze open, per poter aiutare chi vuole sviluppare a scegliere la strada giusta, al fine di preservare il proprio lavoro intellettuale e permettere a tutti di fruirne al meglio. Il tutto in una logica di condivisione, ma seguendo le regolamentazioni che rendono l’open source una risorsa ormai imprescindibile in molteplici campi applicativi.
  • Sono previste riedizioni di alcuni seminari svolti quest’anno e anche diverse novità
  • Sicuramente si spingerà l’acceleratore su Nextcloud, che è stato fin’ora solo introdotto, si parlerà di prodotti open per fare firewalling e molto altro, per gestire i backup in modo granulare anche geograficamente e di file system distribuiti.

I nomi coinvolti giusto per dare un accenno saranno pfSense, Urbackup e Ceph, prodotti usati abitualmente dagli associati ad Enterprise OSS.

Gli associati come protagonisti della proposta formativa

Sicuramente verranno messe a disposizione degli associati finestre temporali in cui loro stessi potranno portare al nostro pubblico le loro proposte, arricchendo così le abilità di tutto il gruppo, in una logica di condivisione e confronto costanti.

Questo è il nostro credo e speriamo di ricevere da voi proposte interessati da portare sugli schermi di tutti tramite webinar ad hoc oppure addirittura in aula da noi, fatevi avanti.

Per quest’anno è tutto, ci aggiorniamo ai primi di gennaio 2020.

Un saluto e buon inizio a tutti.

Enterprise OSS Staff

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su print
Print

Privacy

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

lasciaci un FeedBack

Dicci cosa pensi del nostro sito