fbpx

Social network e dintorni

generazione z

Avrete sentito sicuramente parlare di generazione X, millennials, generazione Z, i confini sembrano ben definiti da quello che si può leggere su wikipedia e simili

Generazione X – nati tra 1960 e 1980
Millennials – nati tra 1980 e 2000
Generazione Z – nati tra 2000 e 2015

C’è chi sposta i confini temporali di qualche anno avanti o indietro ma poco importa, quello che conta è che gli appartenenti all’ultimo gruppo sono nativi digitali, per loro internet è scontato e per rivolgersi a loro non si può prescindere da quello che internet offre, soprattutto dal punto di vista della comunicazione.

Enterprise OSS è un gruppo eterogeneo che spazia da X a Z e quindi abbiamo il vantaggio di osservare il mondo da molteplici punti di vista.

Per questo in settimana guardiamo con curiosità all’evento principe dell’informatica in Italia, o almeno per molto tempo è stato così.

Smau 2019

SMAU 2019 dove si socializza faccia a faccia, secondo lo stile della Generazione X, che giocava in cortile, in strada e qualche anno dopo per fare business si sedeva ad un tavolo a fare riunioni o forse meglio, al ristorante, dove nascevano i migliori affari quando non si sapeva nemmeno cosa fosse un cellulare.

Sembra che ancora oggi questo sia uno dei metodi migliori per fare incontri di lavoro produttivi, ma quel che è certo è che la comunicazione digitale campeggia sempre su ogni tavola, imbandita o meno che sia, ed è inglobata completamente nello strumento più pervasivo del momento, lo smartphone.

Per questo siamo curiosi di vedere come questo evento milanese sarà influenzato dalle tendenze attuali di oggi. Per averne un’anteprima basta vedere la pagina dell’evento e scoprire un footer pieno di simboli ben noti alla generazione Z, quei piccoli loghi che rappresentano realtà spesso gigantesche, i social media.

Spicca un’altra parola chiave, che sarà sicuramente oggetto di approfondimento in un prossimo articolo: startup, il nuovo modo di costruire un’impresa, per alcuni termine modaiolo, per altri filosofia operativa vera e propria e unica via verso la creazione di un unicorno, un’azienda che è in grado di raggiungere un miliardo di valore.

Eventi Enterpise OSS

In Enterprise OSS abbiamo deciso che la natura sociale originaria non va perduta e per questo organizziamo eventi a cadenza mensile in cui presentiamo un argomento di interesse per i nostri associati.

Lo facciamo fisicamente, nella nostra sala corsi attigua al laboratorio, l’ EOSS Lab, dove la tecnologia si esprime al meglio e si sfornano nuove soluzioni da portare in produzione.


Sempre alla ricerca di quella contaminazione tra il mondo fisico e quello virtuale che aggiunga valore ad entrambi.

A tal proposito mercoledì 24.10 c’è la seconda puntato del corso Proxmox VE, tenuto da due docenti doc o per meglio dire Proxmox Certified, Alessandro Bolgia e Alessandro Garbelli.
A pieno titolo uomini della Generazione X, il primo ingegnere elettronico e il secondo un fisico delle particelle, una strana coppia a confermare ancora una volta che diversi mondi, quando entrano in collisione, ne producono di nuovi.

Ma come dicevamo Enterprise OSS è un gruppo eterogeneo e le prime contaminazioni si avvertono. In questa occasione infatti, per la prima volta, andremo online in diretta sui social per dei brevi tratti, questo è il nostro modo di presentarci agli abitanti del mondo della generazione Z.

Inoltre per non scontentare nessuno abbiamo da poco deciso di pubblicare contenuti sui diversi canali esistenti, potrete seguirci su quello che più vi ispira o se volete su più d’uno, i contenuti naturalmente verranno adattati alla piattaforma.

Enterprise OSS sui social network

In attesa di un vostro commento, like, cuore o di una gradita condivisione vi aspettiamo sui nostri canali, virtuali o fisici per noi è lo stesso, l’importante è incontrarsi.

Alla prossima

Enterprise OSS Staff

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su print
Print

Privacy

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

lasciaci un FeedBack

Dicci cosa pensi del nostro sito